Informagal

logo-psr-veneto

logo-avepa

NEWSLETTER
InformaGAL Delta Po n. 4 del 1 marzo 2021
5-ISTITUZIONALI

Sono disponibili online gli esiti della consultazione del Partenariato PAC2030, sulla base del quadro strategico elaborato dalle strutture regionali.

La consultazione che è stata strutturata in IV sezioni, ha riguardato in particolare l’efficacia degli interventi proposti rispetto al raggiungimento degli obiettivi PAC (sez. I) e le preferenze rispetto a 17 “scelte attuative” relative a specifici profili, quali: pagamenti accoppiati; ecoschemi; interventi settoriali; territorializzazione; integrazione; LEADER (GAL); prioritarizzazione degli obiettivi specifici della PAC.

Si è registrata una particolare sensibilità ai profili della sostenibilità ambientale e dell’approccio integrato di filiera e collettivo agli investimenti (sez. II). Le Sezioni III e IV, invece, sono state finalizzate a raccogliere proposte per una formulazione più mirata dei 70 interventi proposti, oppure proposte di nuovi interventi, non compresi nel quadro strategico presentato.

Sulla base della consultazione è stata successivamente elaborata la proposta del Veneto per il Piano Strategico Nazionale della PAC, mettendo in relazione i fabbisogni regionali con gli obiettivi della PAC 2021-2027.

Consulta i documenti:

Esiti della Consultazione PAC 2021-2027

PAC 2021-2027: proposta veneta per il Piano Strategico Nazionale

 

E’ stato presentato all’Autorità di Gestione del PSR del Veneto e ad AVEPA il “Rapporto annuale 2020” del PSL 2014-2020, approvato con deliberazione del Consiglio di Amministrazione del GAL Polesine Delta del Po n. 8 del 22/02/2021.

Nel Rapporto annuale viene descritto lo stato di attuazione e di avanzamento del PSL, vengono riportate le informazioni necessarie per consentire il monitoraggio e la valutazione del PSR, nonché le modalità di gestione delle possibili situazioni di conflitto di interesse e dei servizi e delle attività svolte nei confronti della comunità locale (partner, potenziali beneficiari, ecc.).

Il Rapporto annuale svolge quindi non solo la funzione di “report esecutivo” sullo stato di avanzamento del PSL, ma anche una più ampia valenza di “complemento di attuazione” del Programma, rappresentando uno strumento di supporto alla gestione e aggiornamento del PSL.

E’ possibile consultare il “Rapporto annuale 2020” nel sito internet del GAL www.galdeltapo.it, alla sezione “Attuazione PSL: verso...la via verde del Po” > “Rapporti annuali”.

 

Nella programmazione 2014-2020 i GAL sono chiamati per la prima volta a condurre specifiche attività di valutazione/autovalutazione relativamente all’attuazione delle strategie di sviluppo locale (Reg. UE 1303/2013), attraverso la strutturazione di domande di valutazione dedicate in particolare alla misurazione del valore aggiunto apportato dall’applicazione del metodo Leader.

Sulla base delle prime attività della “Conduzione” del Piano di Autovalutazione del PSL (approvato con deliberazione del CdA del GAL n. 45/2019), è stata realizzata una prima autodiagnosi/autoriflessione per alcune domande del Disegno di autovalutazione, per le quali sono già disponibili sufficienti dati e informazioni: domande n. 1, 2, 4 e 5.

Il I° rapporto intermedio rappresenta un primo documento che sinteticamente riporta alcuni risultati parziali dell’autovalutazione del PSL, ed è di fatto un’autoriflessione sulla base dei giudizi conseguenti all’efficacia/efficienza degli indicatori individuati nel Disegno di Autovalutazione, ossia dei valori raggiunti/realizzati con il PSL, rispetto ai valori obiettivo (target) o di riferimento del PSL. Le indicazioni del rapporto potranno essere utilizzate sia per migliorare il completamento dell’attuazione del PSL, che per la preparazione della prossima strategia di sviluppo locale 2023-2027.

Il I° Rapporto Intermedio di Autovalutazione è consultabile nella sezione Valutazione del PSL del sito del GAL.

  

La Giunta regionale del Veneto, con DGR n. 206 del 24/02/2021, ha disposto una nuova apertura dei termini per le domande di aiuto del tipo di intervento 21.1.1 per l’emergenza Covid-19.

L’importo complessivo del sostegno è di 626 mila euro, che deriva dalle economie del bando precedente e la scadenza per presentare le domande è fissata per il 29/03/2021.

In particolare, possono accedere al bando le aziende agricole che rientrano nella classificazione di attività di “turismo rurale” e le aziende produttrici di colture orticole, che non avevano potuto presentare domanda di aiuto in occasione del primo bando.

Consulta il bando

   



*****
(0, 0 Voti)
GAL Polesine Delta Po Piazza Garibaldi, 6
45100 Rovigo - Italy C.F. 93012010299
Tel. +39 0425 1687033 - Fax +39 0425 1880223
deltapo@galdeltapo.it - galdeltapo@pec.it
logo-gal-adigelogo-gal-adigeCredits   

Utilizziamo i cookies per garantire la funzionalità del sito e per tenere conto delle vostre scelte di navigazione in modo da offrirvi la migliore esperienza sul nostro sito. Inoltre ci riserviamo di utilizzare cookies di parti terze. Continuando a navigare sul sito, l'utente accetta di utilizzare i cookies.  Per saperne di piu'  Accetto / Chiudi